Ultima modifica: 26 Giugno 2020

Al Nostro – Repaci il Progetto APPtraverso la Calabria apre ai genitori – Cineforum e incontro on line per parlare di adolescenza e famiglia

Si svolgerà on line il 24 giugno p.v. dalle ore 18.00 alle ore 19.00 un altro step del Progetto APPtraverso la Calabria, inserito nel PTOF dell’ I.I.S. Nostro – Repaci di Villa San Giovanni, che da due anni coinvolge gli studenti della quarta E del Liceo Economico Sociale “L.Nostro”.
Si tratta di un’iniziativa rivolta ai genitori, un incontro con la dott.ssa Chiara Arillotta, professionista esperta in adolescenza e dinamiche familiari. L’incontro è stato selezionato da Con i bambini nell’ambito del Fondo – nato da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da ACRI, il Forum nazionale del Terzo Settore e il Governo – per il contrasto della povertà educativa minorile, attraverso la realizzazione di interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori.
La Rete Regionale del progetto APPtraverso la Calabria, di cui fa parte il Nostro – Repaci, – afferma la Dirigente Scolastica prof.ssa Maristella Spezzano – è formata da 34 partners divisi in quatto aree territoriali: Cosenza. Lametia Terme, Crotone e Reggio Calabria; alte le professionalità impegnate nel progetto: la coordinatrice regionale Isabella Saraceni – Comunità Progetto Sud Lametia Terme, Ente Capofila, il coordinatore della Rete territoriale area Reggio Calabria, ing. Tommaso Marino – coop. Calabria 7 di Reggio Calabria. Esprimo perciò grande soddisfazione per la sinergia realizzata tra scuola, genitori e loro associazioni, imprese e terzo settore, al fine di contrastare il fenomeno della dispersione e abbandono scolastici attraverso nuovi percorsi atti a superare le condizioni di emarginazione e arretratezza. La povertà educativa – chiarisce – è anche mancanza di una visione, mancanza di conoscenza dell’esistente sul territorio, mancanza di esempi di bellezza e valori e dunque il progetto si è rivelato efficace nel tracciare e aprire agli studenti nuove strade possibili per “realizzare un sogno”, “progettare il futuro” e “immaginare e dar vita a nuove idee”.
Sotto la guida degli esperti esterni, dott.ssa Rosa Antonia Penna, dott. Agostino Martino e dott. Claudio Martino e con il supporto della docente Tutor del progetto, prof.ssa Maria Rachele Bazzano, sono stati attivati laboratori creativi e team working, orientati alla definizione di Business idea, efficaci a far comprendere come definire e avviare idee imprenditoriali in settori strategici per il futuro sviluppo regionale, che hanno condotto i giovani studenti alla scoperta di nuove conoscenze attraverso l’uso di strumenti multimediali e di nuove tecnologie informatiche. Al progetto ha contribuito Calabria 7 soc. coop. sociale, partner della rete che, in periodo di emergenza covid -19, ha messo a disposizione tablet di sua proprietà. La consegna dei tablet in comodato gratuito a ciascuno  studente, grazie alla collaborazione della Croce Rossa Vallata del Gallico, è stata utile per la prosecuzione del progetto, si è rivelata una risorsa assolutamente necessaria anche per dare la possibilità agli studenti coinvolti di seguire la didattica a distanza attivata dal Nostro Repaci sulla piattaforma d’Istituto e ha rappresentato un apporto tangibile e concreto di intervento mirato all’integrazione e all’inclusione, perché nessuno nella scuola resti indietro.
E ora questa nuova iniziativa rivolta ai genitori, un Cineforum on line per parlare di adolescenza e di famiglia; prima del 24 giugno sarà opportuno che i genitori, possibilmente insieme ai figli adolescenti, guardino il film “Come diventare grandi nonostante i genitori”, una commedia bella e coinvolgente, – disponibile su you tube.
Per info e iscrizioni contattare l’AFI -Associazione delle Famiglie RC 327/1628605.

Elena Scopelliti

 

Allegati