Ultima modifica: 9 Marzo 2019

Menzione speciale per la studentessa Francesca Cotroneo 4 G Liceo Linguistico Nostro al concorso ”Juvenes Translatores” bandito dall’Unione Europea

A Francesca Cotroneo della classe 4G Liceo Linguistico è stata assegnata la Menzione speciale alla 12a edizione del concorso di traduzione”Juvenes Translatores”, bandito dall’Unione Europea, per la qualità del suo elaborato. Il concorso, aperto agli studenti diciassettenni delle scuole secondarie superiori, ha il duplice obiettivo di promuovere l’apprendimento delle lingue nelle scuole e di far provare ai ragazzi che cosa significa fare il traduttore. Superata la preselezione d’Istituto, a cura del Prof. Giuseppe Montenero, la studentessa Francesca Cotroneo ha partecipato con altre quattro studentesse del Liceo villese alla Selezione Europea, che si è svolta simultaneamente il 22 novembre 2018 in tutti i 751 Istituti dell’UE selezionati di cui 73 scuole italiane. Ha scelto la Lingua inglese per la traduzione di un testo sul patrimonio culturale, tema proposto dalla Commissione in onore dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018. La Dirigente dell’I.I.S.”Nostro- Repaci” prof.ssa Maristella Spezzano ha accolto la notizia del prestigioso riconoscimento con grande soddisfazione per il lavoro tecnico in cui gli studenti si sono cimentati e per l’opportunità data dal concorso ai ragazzi di verificare un possibile sbocco professionale. “Concordo pienamente – afferma la Spezzano – con il Commissario responsabile per il Bilancio, le risorse umane e la traduzione, Günther H. Oettinger, nel considerare le Lingue una componente essenziale della diversità dell’Europa e nel ritenere fondamentale il loro apprendimento nella nostra società, perché offrono maggiori opportunità di lavoro e aiutano a comprendere la nostra identità, la cultura e il punto di vista degli altri. Tra gli obiettivi prioritari del Nostro – Repaci sono poste le competenze linguistiche, con particolare riferimento all’ Italiano nonché alla lingua inglese e ad altre lingue dell’Unione europea, anche mediante l’utilizzo della metodologia CLIL, e il risultato raggiunto dalla studentessa conferma le scelte didattiche operate dal Collegio dei Docenti”. I vincitori del concorso sono 28 studenti, uno per ciascuno dei 28 Stati membri dell’UE; per l’Italia si è affermata Giulia Rorato di Trieste che si recherà a Bruxelles per essere premiata e incontrare i traduttori professionisti della Commissione europea.
di Elena Scopelliti

menzione merito Juvenes traslatores

menzione francesca _cotroneo_Italy_2018_1688_2074_spec_mention